Il Rosso Fiorentino, pittore della Maniera

Il Rosso Fiorentino, pittore della Maniera

Plus de vues

Il Rosso Fiorentino, pittore della Maniera

Pascale Climent-Delteil

Collection « Arts »

Nel decennio 1515-1525, mentre il Classicismo è ormai giunto al suo apice, nella società italiana s’incrinano le certezze dell’Umanesimo, valori fondanti del Rinascimento.

Lire la suite

Broché, dos carré collé

15,00 €

Disponible

Description

Détails

Nel decennio 1515-1525, mentre il Classicismo è ormai giunto al suo apice, nella società italiana s’incrinano le certezze dell’Umanesimo, valori fondanti del Rinascimento.

Il Rosso Fiorentino è senz’altro una delle personalità più affascinanti del Manierismo che nasce da questo divario tra ideale artistico e realtà storica. Fin dagli esordi, il giovane pittore mostra di volere allontanarsi dalla perfezione normalizzante dei maestri contemporanei per poter dipingere secondo la propria maniera. Va ad attingere alle fonti del primo Quattrocento la schiettezza delle linee e dei colori ; su queste basi trasgredisce le norme della rappresentazione classica, lascia la sua fantasia esprimersi attraverso variazioni personali e introduce nel dipinto quella singolarità (insieme unicità e stranezza) che caratterizza la Maniera : ormai, l’opera d’arte non è più soltanto la raffigurazione di un tema, eseguita con più o meno maestria dal pittore, ma l’oggetto tangibile della visione e dell’interpretazione dell’artista. Forza dei colori vividi, raffinatezza dei particolari, luminosità dei riflessi cangianti, e angolosità delle figure scarne, irrequietezza degli sguardi, oscurità degli sfondi : così si palesa nei dipinti del Rosso l’ambiguità di un’epoca e l’individualità di un uomo attratto dalla luce quanto dalle tenebre.

Questo studio segue il percorso del pittore attraverso le sue opere, dall’Assunzione della Vergine per la chiesa della Santissima Annunziata a Firenze alla Galleria di Francesco I a Fontainebleau, sottolineando l’importanza del contesto storico-culturale e il ruolo del Rosso nel « passaggio » del Rinascimento italiano in Francia.

Caractéristiques de l'ouvrage

Caractéristiques de l'ouvrage

Poids 0.34 kg
Année de publication 2007
Format 16 x 24 cm
ISBN 978-2-84269-797-6
ISSN 1956-6336
Nombre de pages 136 p.
Éditeur Presses universitaires de la Méditerranée – PULM
Langue Italien
Type ouvrage Broché, dos carré collé
Date de mise à disposition 4 sept. 2007
Auteur(s)

Détails

Pascale Climent-Delteil
Recension

Dans la même collection

Ce site utilise des cookies. En continuant votre navigation sur notre site, vous acceptez leur utilisation. / This site uses cookies. By continuing to browse this site you are agreeing to our use of cookies. Pour en savoir plus / Find out more here.
x